Nozze in stile Industrial Nature Chic per Nicola e Alice

nicola e alice concept

 

Apro le danze all’articolo dedicato al primo matrimonio del 2019 in cui il mood industriale, geometrico e deciso, abbraccia i toni semplici e genuini della natura formando un perfetto equilibrio chic e raffinato, proprio come i suoi protagonisti Nicola e Alice.

 

recensione alice

LA STORIA 

Fin dalla prima consulenza sapevano ciò che non volevano nel loro giorno, nulla di classico, principesco e sfarzoso ma qualcosa di ricercato, fresco e innovativo che non cadesse nel solito matrimonio ormai già visto e rivisto.

Per i nomi dei tavoli avevano pensato alle varie città visitate insieme ma non volevano che il viaggio diventasse il tema del matrimonio.

Nell’analizzare tutte le scelte fatte e le idee pensate da Nicola e Alice fino a quel momento, ho riscontrato quanto la location del ricevimento presentava al suo interno uno stile industriale ben marcato, sia nella struttura architettonica che nell’allestimento che propone.

Essendosi innamorati dello stile della location, insieme abbiamo deciso di rispettare quest’ultimo e mantenerlo anche per il progetto grafico e gli addobbi per la cerimonia in modo da creare un filo conduttore idoneo e contestualizzato.

Per quanto riguarda i colori, Alice desiderava puntare su un rosa aranciato tendente al pesca nella tonalità pastello come colore generale e protagonista. Per evitare di cadere in un effetto visivo anni ’80, s’è lasciata guidare dai miei consigli e abbiamo considerato le sfumature del pesca, per creare morbidezza e armonia allo stile, accostate da una punta di corallo per dare il giusto carattere.

Terminata la consulenza, mi sono messa all’opera per costruire le fondamenta del loro progetto nuziale e mettere nero su bianco ciò che emerso durante l’incontro attraverso la moodboard, ovvero una tavola che racchiude delle immagini d’ispirazione, legate e connesse tra loro ed inerenti ad un determinato stile, con tanto di scala cromatica abbinata e descrizione testuale che spiega il percorso concettuale, logico ed emozionale che il matrimonio dovrà avere.
Questa consente di avere un quadro generale visivo e concreto per gli sposi che gli permette di definire la direzione da intraprendere per organizzare e realizzare correttamente tutto il matrimonio.

Appena Nicola e Alice hanno visto la moodboard sono rimasti entusiasti, l’hanno sentita giusta per loro e per giorno che desideravano realizzare.

moodboard

Confermato il primo e fondamentale step, si passa al successivo: lo studio della partecipazione.

LA PARTECIPAZIONE

Siamo partiti nel valutare insieme tutte le carte disponibili a campionario per poi selezionare quelle più idonee al loro stile e al tipo di grafica.

Abbiamo definito il tipo di struttura (forma, dimensione, apertura, ecc.) in base ai testi da inserire e agli elementi che Nicola e Alice volevano nella grafica.

Una volta racchiuse tutte le informazioni necessarie, nelle settimane successive ho lavorato sulla grafica e, dopo alcune correzioni e miglioramenti, ho presentato loro la bozza digitale:

bozza partecipazione

Con l’ok degli sposi alla bozza digitale, ho preparato il prototipo fisico da poter vedere e toccare con mano. Un passaggio importantissimo perché permette di risolvere in tempo qualsiasi problema tecnico/visivo e correggere eventuali errori prima di procedere con l’intera produzione.

Ecco il risultato finale ed ufficiale:

partecipazione pocket legno

partecipazione pocket legno

partecipazione-pocket-effetto-legno

invito-nozze

La partecipazione è il fulcro dell’aspetto estetico ed emozionale del matrimonio.

Essa è, infatti, il primo elemento che:

gli sposi vedono inerente al loro grande giorno, trattandosi appunto di qualcosa creato da zero appositamente per loro. Non esiste altro prodotto o servizio (creato su misura) in tutto il matrimonio che viene realizzato prima dell’invito;

gli invitati vedono prima del giorno stesso delle nozze. Attraverso la composizione visiva e tattile, deve raccontare loro una storiatrasmettere emozioni e comunicare la personalità della coppia. Inoltre deve creare un’aspettativa nell’invitato, fargli assaporare ciò che vivrà in quel giorno di festa che non sarà l’ennesimo noioso e banale matrimonio fotocopia ma un evento di cui parlerà benissimo e che ricorderà positivamente per sempre.
Ecco perché, se desideri un MATRIMONIO UNICO, la tua partecipazione non può essere scelta da un catalogo ma dev’essere il frutto di uno studio mirato per far emergere te e la tua dolce metà;

fa da caposaldo per progettare il resto del coordinato grafico nuziale: dai libretti per la cerimonia al tableau de mariage, dai segnatavoli alle bomboniere, dal menu al cake topper, ecc.. Tutte le grafiche devono parlare una sola lingua e fidati, ormai non è più come un po’ di anni fa che gli invitati partecipavano al matrimonio solo per mangiare ma per vedere cosa gli sposi hanno realizzato. Ora notano ogni minimo dettaglio e sono in grado di capire se tutto è stato curato o invece è il solito “fai da te”;

un bravo fiorista dovrebbe richiedere alla coppia (insieme alla moodboard) per poterla visionare in modo da indicare quale tipo di composizioni e di allestimenti sono più adatti al matrimonio. Eh si, un fiorista con la F maiuscola non deve fermarsi solo a ciò che tu gli dici in base ai tuoi gusti ma deve capire come contribuire a seguire e rispettare lo stile delle nozze. Inoltre i fiori dovranno andar di pari passo ed essere all’altezza della grafica e viceversa. Se ci tieni alla perfetta riuscita del matrimonio non puoi fare una scarpa e uno zoccolo!


LA PARTE ORGANIZZATIVA

Nicola e Alice si sono affidati a me non solo per il progetto estetico nuziale e le partecipazioni ma anche per:

  • completare il quadro visivo dell’allestimento floreale in chiesa cercando di rispettare il più possibile loro stile e quello della location,
  • essere guidati durante i loro ingressi alla cerimonia in quanto desideravano incontrarsi all’altare e fare in modo che gli invitati rispettassero questo loro desiderio,
  • aiutare Alice ad organizzare con una sorpresa per Nicola,
  • coordinare tutti i fornitori coinvolti prima, durante e al termine della cerimonia,
  • coordinare gli ospiti tra cui quelli più importanti che hanno la necessità di sapere cosa fare al momento giusto,
  • realizzare i prodotti grafici necessari al loro giorno: libretti della cerimonia, il tableau de mariage con i relativi segnatavoli, i menu, il cake topper e un tag di ringraziamenti per le bomboniere.

 

IL MATRIMONIO DI NICOLA E ALICE

Ti racconto il grande giorno di Nicola e Alice attraverso alcuni dei bellissimi scatti fatti dai fotografi ufficiali del matrimonio e qualcuno del “dietro le quinte” rubate dallo staff.

vestizione sposo

vestizione sposo

vestizione sposa

trucco sposa

Mentre gli sposi si preparano, io e le fioriste siamo in chiesa per terminare l’allestimento prima dell’arrivo dello sposo e degli invitati.


LA CERIMONIA

allestimento matrimonio

zona-sposi-chiesa

fiori-chiesa

libretto-messa-matrimonio

composizione ambone

portafedi

Nicola raggiunge la chiesa per accogliere gli invitati che man mano arrivano e prendo l’occasione per salutarlo e vedere quant’è emozionato.

Questo momento di attesa è il più bello che ogni sposo vive ed è per me una gioia condividere con lui questa mezz’ora di felicità e trepidazione!

sposo in attesa

sposo chiesa

invitati

sposa pronta

Mi accerto che Alice sia pronta e invito tutti gli ospiti a prendere posto alla cerimonia.

Accomodati tutti, prendo da parte Nicola e la sua mamma, la aiuto a posizionarsi, gli comunico l’ultima indicazione importante e, una volta iniziata la musica, do loro cenno per fare insieme l’ingresso emozionati più che mai.

LA CERIMONIA

sposo e mamma

coordinamento ingresso

sposo e mamma mani

ingresso sposo

sposo altare

Dopo il saluto della mamma, lo sposo pronto ad attendere all’altare la sua Alice che sta per arrivare in chiesa con quella che sarà la sua sorpresa al termine della cerimonia: il Van Volkswagen (perfettamente in tinta con le tonalità del matrimonio) che Nicola avrebbe tanto voluto per quel giorno.

arrivo sposa

auto matrimonio

L’autista posiziona il Van nel punto stabilito per permettere ad Alice ed il suo papà di scendere il più vicino alla porta d’entrata e permettere ai fotografi di riprendere questo momento meraviglioso.

Alice era tranquilla durante la sua preparazione e, mentre attende che la fiorista metta la boutonniere al suo papà, mi confessa che ora sente l’agitazione.

Le parlo un attimo per tranquillizzarla e il suo viso si illumina sfoggiando un sorriso di gioia immensa.

Una volta scesa, le consegnamo il suo bouquet fresco ed intatto, la faccio avvicinare alla porta per sistemare il suo abito e posizionarla col papà.

sposa auto

sposa emozionata

sposa e papà

bouquet sposa

sposa papà ingresso

aiuto sposa

Do loro l’ultimo consiglio, il più importante e giusto per quel preciso momento, e ad un certo punto della canzone Alice ed il suo papà iniziano il percorso verso Nicola.

ingresso-sposa

ingresso-sposa-cerimonia

ingresso-sposa-chiesa

sposa-ingresso-cerimonia

sposo-vede-sposa

incontro-sposi

saluto-sposi

matrimonio-chiesa

navata

lettore

scambio-fedi

fedi-sposi

marito-e-moglie

Terminata la cerimonia e fatte le firme, gli sposi escono dalla chiesa e gli invitati non perdono tempo col tipico lancio del riso per condividere con loro la felicità di essere finalmente marito e moglie.

uscita sposi

lancio riso

bacio sposi

saluto sposo

saluto sposa

In un giorno così speciale ed importante, non potevano mancare Argo e Olivia.

dog sitter matrimonio

cane sposi

sposi con cani

Nel frattempo in location è tutto pronto per accogliere i festeggiamenti.

Vista la cura e la particolarità, per il tableau de mariage a tema viaggio, Nicola e Alice hanno scelto l’allestimento proposto dalla location inserendo all’interno la grafica che ho creato appositamente per il matrimonio in modo che tutto fosse in linea e seguisse il fil rouge.

Oltre alla grafica dei vari elementi del tableau, ho preparato in abbianto anche quella dei segnatavoli e dei menu che hanno impreziosito ulteriormente la mise en place.

LA LOCATION ED IL COORDINATO GRAFICO NUZIALE

tableau de mariage

tableau de mariage dettaglio

tableau de mariage dettagli

tableau de mariage grafica

tavolo-sposi

segnatavolo-sposi

tavoli-invitati

tavoli-location

segnatavolo-città

segnatavolo-islanda

mise en place

menu-matrimonio

sala-ricevimento

sposi-location
Il taglio della torta è il momento più fotografato di tutto il matrimonio e, oltre ad un allestimento in perfetto stile, non può mancare il cake topper esclusivo con i nomi degli sposi intagliati con lo stesso carattere di tutto il coordinato grafico.

torta-matrimonio-cake-topper

taglio-torta-sposi

brindisi-taglio-torta

Nicola e Alice hanno scelto di donare come bomboniera ai propri invitati delle graziose bottigliette in vetro di olio e aceto aromatizzato che abbiamo reso speciali con i tag di ringraziamento.

bomboniere

bomboniere-personalizzate

grafica-photobooth

props

balli-matrimonio

Questa giornata speciale s’è conclusa con i balli in cui Nicola e Alice si sono divertiti e rilassati insieme a tutti i loro cari.

sposi

Se anche tu, come Nicola e Alicedesideri un matrimonio unico, speciale, che parli di te e di lui (anche se non hai un tema) e vorresti qualcuno che ti guidi, ti supporti per realizzarlo, allora scrivimi compilando il modulo che trovi a questo link ==> www.marrylicious.it/contatti/

Design e organizzazione del progetto nuziale: Marrylicious
Location e allestimenti: Tenuta Acquaviva
Chiesa e allestimento: Le Verzeletti
Foto ufficiali: Enrico & Eleonora Photography

Se sei curiosa di vedere altri matrimoni che ho realizzato per i miei sposi guardali tutti a questo link ==> www.marrylicious.it/i-miei-sposi

Per tutte le novità seguimi sulla mia pagina Facebook ed Instagram!

Beatrice Lancini di Marrylicious

Leave a Comment